ORIGINI

aldo marsili il fondatoreIl Padre fondatore comincia presso l’officina degli zii, con le prime motorizzazioni agricole, ed in campo idrico progettò una fonte di quartiere con un meccanismo a leva.

L’avvento delle prime motorizzazioni su natanti da pesca, diede una maggiore incisività all’attività del giovane Marsili Aldo, che si occupa del montaggio e collaudo dei motori sui pescherecci.

Questo lavoro lo fa conoscere a molta gente di mare, che lo stima quale infaticabile ed affidabile tecnico, il suo life motive “ bisogna collaborare con tutti “ tanto che mostra interesse anche per altre attrezzature di bordo, una di queste è il sistema di governo.

Gli amici armatori gli raccontano “…al timone fatichiamo troppo e l’impegno alla barra non ci permette di seguire agevolmente le operazioni di pesca, sembra volerci una persona in più a bordo”.

Marsili Aldo era anche un attento lettore e spesso andava su altre marinerie per lavoro, conosceva l’uso dell’oleodinamica per gli organi di governo delle timonerie idrauliche.

Il fato: verso la metà degli anni 50 un suo amico con il peschereccio, salpa la rete e riporta alla luce dal fondo del mare una cassa stagna; dentro ci sono tutti libri che parlano dei sistemi oleodinamici e timonerie idrauliche nei sottomarini; ne fa dono ad Aldo che li fa tradurre a poco a poco e li legge, li studia tutti; nel sottoscala della casa colonica paterna, alla fine della sua giornata lavorativa, esegue esperimenti con l’ausilio degli schemi sui libri, verifica di persona ciò che vi è scritto.

Lo stesso sottoscala che nel 1957 vede la costituzione della Oleodinamica Marsili Civitanova Marche, inizia quindi la produzione di sistemi di governo idraulici e timonerie idrauliche per pescherecci, che in quegli anni erano tutti con frenelli a catena.

EVOLUZIONE   INDUSTRIALIZZAZIONE   SVILUPPO DEL PRODOTTO   IL NUOVO MILLENNIO

Utilizziamo i cookies per migliorare il nostro sito e la tua esperienza. Continuando la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Per saperne di più LEGGI I DETTAGLI.

Accetto i cookies da questo sito / I accept cookies from this site